Pubblicato in rete il nuovo numero della webzine di Sulromanzo

Dopo un paio di mesi di attesa dall’ultimo numero – “uscito” lo scorso luglio – è online da ieri il nuovo numero della webzine di Sulromanzo , una pubblicazione libera, gratuita, indipendente, ma soprattutto interessante. Con non troppe eccezioni, infatti, dovute – credo – più ai gusti personali che al materiale in sé o alla natura dei pezzi che compongono questo puzzle intellettuale, le riflessioni e le voci che emergono dalle 62 pagine della rivista valgono assolutamente il tempo che richiedono. Il dato fondamentale di questo quarto numero è già, almeno per quanto mi riguarda, un pregio: l’aumento dello spazio dedicato agli articoli, agli interventi, alle interviste, insomma alle riflessioni e alle idee, aumento che, seppur effettuato a spese della parte finzionale della rivista – quella dei racconti e delle poesie dei lettori – credo che dia alla pubblicazione un respiro più profondo, che le tolga un certo affanno insomma. In ogni caso, a partire dall’editoriale di Morgan Palmas , passando per lo stupendo pezzo sulla mafia editoriale in tono “padrinico”, fino alle pagine dedicate a minimum fax o alle interviste e alla seconda parte del pezzo su Rino Gaetano, questa è una rivista che trasuda onestà e che, soltanto per questo è da sostenere e diffondere, sperando che il germe attecchisca e la malattia dell’onestà – se di malattia possiamo parlare – si diffonda nel mondo “intellettuale” italiano e, se non può guarirlo, che lo uccida. Via | Sulromanzo Pubblicato in rete il nuovo numero della webzine di Sulromanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.