Salone del libro di Torino: vediamo da vicino il nuovo e-reader Kobo Aura HD

Al Lingotto Fiere di Torino durante il Salone del Libro, è stato presentato il nuovo e-reader di casa Kobo; si chiama Aura HD e siamo andati a vedere di cosa si tratta insieme al manager dell’azienda canadese, ecco l’intervista esclusiva per Booksblog. L’offerta dei supporti per la lettura digitale è sempre più corposa e scegliere il supporto più adatto a noi diventa impresa ardua; essendo il filone uno dei traini principali dell’industria editoriale, anche al Salone del Libro l’attenzione sugli e-readers e connessi è massima. Siamo andati a vedere l’ultimo nato in casa Kobo, si chiama Aura HD ed è stato presentato nella prima giornata della manifestazione torinese; dove è possibile acquistarlo con due titoli in omaggio allo stand dedicato in fondo al padiglione 2. Ma di cosa si tratta nello specifico? Siamo andati a chiederlo direttamente al general manager della canadese Kobo, Dave Anderson giunto a Torino dalla sede di Toronto: Domanda – Che cosa differenzia Aura HD dagli altri e-reader sul mercato? Risposta – L’Aura HD ad oggi è il più piccolo e-reader disponibile per gli utenti, un oggetto pensato su misura per il pubblico. Abbiamo chiesto ai lettori come avrebbe dovuto essere il loro e-reader ideale; sono di norma persone che leggono 4 libri alla settimana, significa centinaia all’anno, e il loro punto di vista è per noi essenziale. Sulla base delle loro esigenze, abbiamo creato un nuovo prodotto che può contenere fino a 30 mila titoli. D – Secondo le vostre ricerche, chi è il lettore tipo che utilizza un e-reader? …

Vedi l’articolo originale:
Salone del libro di Torino: vediamo da vicino il nuovo e-reader Kobo Aura HD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code