Shan Taun vince il "Nobel" della letteratura per ragazzi

Visto che mi occupo di segnalare libri per bambini di qualità, mi piace dare spazio alla notizia che il bravissimo illustratore e scrittore australiano Shaun Tan ha vinto l’edizione 2011 dell’Astrid Lindgren Memorial Award per la letteratura infantile. Il premio, intitolato all’autrice di Pippi Calzelunghe , è un po’ un “Nobel della letteratura” per ragazzi ed è stato assegnato a lui – si legge nella motivazione – in quanto “la narrativa pittorica di Tan e’ universale e avvicina tutto il mondo, senza dare importanza all’eta”. Naturalmente, al di là della cronaca, il mio è un invito a riscoprire questo autore – già vincitore di un World Fantasy award e dell’Oscar 2011 per il corto di animazione “The lost thing” – che in Italia è pubblicato dall’ottima Elliot. C’è ad esempio l’ Approdo , storia privata delle esperienze di un emigrante, o l’invasione dei conigli di The Rabbits , insieme alle Storie di periferie di personaggi che, ognuno a loro modo, sono degli outsider rispetto ai loro mondi abituali. Foto | Flickr

Leggi questo articolo:
Shan Taun vince il "Nobel" della letteratura per ragazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.