Spiaggia magica, di Crockett Johnson

“Nulla accade realmente in una storia” disse Ben. “ Le storie sono solo parole. E le parole sono solo lettere. E le lettere sono solo diversi tipi di segni .” “È una variazione su un tema poetico, una lezione di geografia fisica, un messaggio del Consiglio di Sicurezza e una gara di ortografia, tutti avvolti in un unico pacchetto”. Così l’autore di Spiaggia magica , Crockett Johnson, descrive questo libretto, Spiaggia magica scritto dopo la pubblicazione del successo internazionale Harold e la matita viola (pubblicato in Italia da Einaudi). Con il suo tratto minimalista mi ha fatto tornare alla mente lo splendido disegno dell’aviatore protagonista del Piccolo principe , quando il bambino gli chiede di disegnargli una pecora. E davvero si tratta di un piccolo capolavoro in bilico sulla soglia della poesia, per cuori intelligenti (ovvero esclusivamente “bambini piccoli” o “bambini …

Visita il post:
Spiaggia magica, di Crockett Johnson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.