Tendenze dell’editoria, ai giapponesi non piacciono gli ebooks

Mentre il sistema globale dell’editoria mondiale annaspa e sopravvive grazie al contributo dei supporti digitali , mentre il pubblico ormai è abituato a leggere schermate compilate con inchiostro elettronico e a leggere in metropolitana sul proprio smart-phone, c’è un paese che invece va controtendenza e se chiedete ai suoi abitanti se hanno provato un e-book, il 72% vi risponderà di no e non solo: neanche hanno intenzione di farlo in futuro. Succede in Giappone, il paese che tutti identifichiamo con la tecnologia applicata alla vita quotidiana; contro ogni aspettativa è proprio lì che il supporto di lettura cartaceo resta ben saldo nei cuori della gente. E secondo questo articolo della CNN, solamente l’8% della popolazione nel paese ha mai scaricato un libro elettronico. Un paradosso che si

Vai avanti:
Tendenze dell’editoria, ai giapponesi non piacciono gli ebooks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code