Vandali, di Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo

«I vandali che ci interessano» scriveva Antonio Cederna nel ’56 in I vandali in casa (ora ripubblicato da Laterza), «sono quei nostri contemporanei […] i quali, per turpe avidità di denaro, per igno-ranza, volgarità d’animo o semplice bestialità, vanno riducendo in polevere le testimonianze del nostro passato». Proprio dal grande giornalista, Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo ripartono per descrivere l’attuale stato del nostro patrimonio culturale, del quale ci «vantiamo sempre. Fino a fare addirittura la parte dei “ganassa”». Dall’inchiesta dei due giornalisti del «Corriere della Sera» è nato Vandali, L’assalto alle bellezze d’Italia , appena uscito per Rizzoli, un libro che è una pugnalata al cuore del Bel Paese e, allo stesso tempo, illuminante soprattutto per coloro che in genere rimangono indifferenti di fronte allo sfacelo che si sta consumando …

Continua qui:
Vandali, di Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.