Vanish, di Sophie Jordan. Proseguono le avventure di Jacinda, ragazza-drago sputafuoco

Vanish. La traditrice , di Sophie Jordan , è il secondo volume di una trilogia paranormal romance YA incentrata sulle figure dei Draki, discendenti dei draghi in grado di trasformarsi in esseri umani. Sophie Jordan, già autrice di narrativa romance per adulti, è qui alla sua prima esperienza di romanzi per ragazzi/adolescenti. La serie racconta le avventure di Jacinda, unica Draki capace di sputare fuoco che, proprio per la sua particolarità, corre il rischio di essere considerata nulla più che una fattrice di piccoli sputafuoco, in spregio a desideri e aspettative personali. Nel volume precedente avevamo visto (attenzione, seguono spoiler per chi non è in pari con la serie) come la madre, per cercare di salvare le figlie da un orribile destino – di mutilazione, per Jacinda, di totale esclusione, per Tamra – aveva fatto i bagagli e le aveva portate in una città vicina a Las Vegas, lontano dalle montagne e dal verde del loro villaggio natìo. Nonostante la sofferenza per la difficoltà di manifestare la propria forma Draki, lentamente uccisa dalla natura desertica del luogo, Jacinda era comunque riuscita a trovare una ragione per non fuggire di lì: si era, infatti, innamorata di Will, membro, già conosciuto, di una famgilia di cacciatori di Draki, capace di vivificare la sua natura draghesca. La situazione, già complessa di suo, si era tragicamente complicata quando la ragazza, poco intelligentemente, in verità, si era trasformata davanti ai cacciatori per salvare proprio Will. Questo aveva costretto Cassian…

Visita il link:
Vanish, di Sophie Jordan. Proseguono le avventure di Jacinda, ragazza-drago sputafuoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.