Walter Siti vince il Premio Strega 2013 con il romanzo “Resistere non serve a niente”

Il Premio Strega 2013 è andato a Walter Siti per il suo romanzo Resistere non serve a niente , pubblicato da Rizzoli. Si è trattato di una vittoria ampiamente previsto, visto che Walter Siti era dato per vincitore già da tempo. Nel corso dello spoglio si è assistito prima a un testa a testa tra Walter Siti e Alessandro Perissinotto, poi c’è stato un distacco ampio di Walter Siti che l’ha portato alla vittoria dell’ambito premio. Questa la trama del romanzo vincitore, Resistere non serve a niente : Molte inchieste ci hanno parlato della famosa “zona grigia” tra criminalità e finanza, fatta di banchieri accondiscendenti, broker senza scrupoli, politici corrotti, malavitosi di seconda generazione laureati in Scienze economiche e ricevuti negli ambienti più lussuosi e insospettabili. Ma è difficile dar loro un volto, immaginarli nella vita quotidiana. Walter Siti, col suo stile mimetico e complice, sfrutta le risorse della letteratura per offrirci un ritratto ravvicinato di Tommaso: ex ragazzo …

Oltre qui:
Walter Siti vince il Premio Strega 2013 con il romanzo “Resistere non serve a niente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.