Tag Archives: aleramo

LabMI per la città del primum vivere

Con una nuova Lei proseguiamo il lavoro delle mappe/narrazioni. Abbiamo bisogno di avere diversi casi di modi d’abitare a Milano. Per capire meglio la città. LabMi è un laboratorio aperto a donne e uomini che amano la città. La prima domanda è come desideriamo trasformare Milano per renderla più adeguata ai nuovi modi/tempi di abitare delle e dei suoi abitanti residenti o temporanei. In LabMI veniamo come abitanti e portiamo l’esperienza dei nostri corpi sessuati nelle pratiche quotidiane di vita e lavoro. Il calendario degli appuntamenti occupa …

Leggi questo articolo:
LabMI per la città del primum vivere

Medicina: il prezzo della salute

Tra medicina di genere e medicina personalizzata, tra innovazione e sostenibilità. In ambito medico si parla sempre più spesso di medicina di genere e di “medicina personalizzata”, come di una medicina che tiene conto della singolarità riguardo le caratteristiche genetiche, biologiche e fisiologiche. Noi la pensiamo come una medicina basata sul sapere che viene dalla relazione medico/paziente con le sue caratteristiche soggettive, prima di tutto la differenza sessuale. Ivan Cavicchi, filosofo e sociologo, sollecita a imparare dalle mediche, che portano nuove pratiche partendo da chi hanno di fronte, così facendo, mettono in discussione clinica e organizzazione sanitaria tradizionali. Ma a determinare il gioco nell’ambito della scienza e della medicina entra anche il mercato con la sua unica misura, il denaro. Ne…

Vedi il seguito qui:
Medicina: il prezzo della salute

Il mal sottile

Il mal sottile. Tenere aperta la strada del sogno e dell’inconscio mostra un modo complesso di vedere la realtà. Non stare alle regole del perbenismo può rivelare il buonismo anaffettivo che crea catene di amori malati. Attraverso lo sguardo di un bambino speciale e di una donna, il cui corpo la obbliga a ripercorrere la propria vita, si disvela la crudeltà che non appare tale e si rilegge un periodo storico, quello dagli anni ’30 ai primi ’60, che diviene una chiave per interpretare l’oggi. Ne parliamo con Marina Corona…

Continua qui:
Il mal sottile

La politica è la politica delle donne. E gli uomini?

La politica è la politica delle donne. E gli uomini? Per gli uomini, più che per le donne, la dimensione politica coincide con l’esercizio del potere. Con il femminismo le donne agiscono libertà e politica “senza alcuna forma di organizzazione e senza strumenti di potere”. La politica delle donne ha a che fare con il vissuto e le relazioni personali, ma ci sono inciampi: come fare perché si apra al mondo e scardini quella dimensione che coincide con l’esercizio del potere? Come far comprendere le capacità trasformative di questa politica orientata al bene e all’amore, che punta sulla forza delle relazioni? Un confronto proposto da Sara Gandini e Alberto Leiss a partire dallo scambio tra Giancarlo…

Leggi questo articolo:
La politica è la politica delle donne. E gli uomini?