Il paradiso degli orchi di Daniel Pennac

Libro curioso, ambientato in un paesaggio surreale, con una galleria di personaggi davvero grotteschi.

Pennac è bravo, sa come appassionare il lettore, soprattutto nel caso di questo Monsieur Malaussène, che svolge l’ingrato compito di fare da capro espiatorio nel reparto reclami di un Grande Magazzino.

Racconto ironico, disordinato, strampalato, quando lo lessi mi era proprio piaciuto, dovrò rileggerlo, sicuramente.

Lo metto in To Do List per le prossime “riletture”.

Il Paradiso degli orchi - Daniel Pennac

Recensione di Nicola Boschetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.