Arte e libri: quando il dorso diventa un’opera d’arte

Dopo le copertine di Thomas Allen che prendono “vita” e i libri vecchi trasformati in gioielli , ecco un altro approccio artistico ai libri: dipingerne i dorsi. Una volta impilati si inizia il dipinto: il più delle volte, per forza di cosa, si tratterà di immagini strette e lunghe e quindi la fantasia dovrà svilupparsi in verticale, anche se non mancano possibilità orizzontali (bellissimo, secondo me, il gatto rampante ). Senza dubbio è un modo utile di riciclare, anche se un po’ di tristezza pare percepirla per una fine che non è proprio quella sperata per un libro. Però, diciamolo sinceramente, per alcuni libri sarebbe veramente un onore essere trasformati in opere d’arte perché quanto al contenuto lasciano parecchio a

Leggi e segui:
Arte e libri: quando il dorso diventa un’opera d’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code