La grande festa per i tre secoli dalla nascita di Rousseau

Il dipartimento dell’ Oise , a meno di una trentina di chilometri dalla capitale, dove il grande pensatore ginevrino trascorse le sue ultime sei settimane di vita, dedica un insieme di interessanti iniziative al genio di Jean-Jacques Rousseau . In occasione dei tre secoli dalla sua nascita è stata infatti organizzata una fitta serie di manifestazioni artistiche e culturali. Colloqui, spettacoli, conferenze, atelier e visite guidate riassunte in un’apposita agenda on-line . Eventi che spazieranno da Chantilly (spesso più conosciuta per la dolce crema che per il suo magnifico castello ) alla proprietà del marchese René de Girardin , e all’annessa foresta di Ermenonville , passando per l’Abbaye Royale de Chaalis, teatro delle riflessioni intimistiche del filosofo. Sui sentieri boschivi del parco, Rousseau calmava il suo spirito, afflitto dall’ansia delle persecuzioni, e si ristorava a contatto con una delle sue più grandi fonti di ispirazione: la natura. Le sue passeggiate terminavano spesso in un luogo insolito, soprannominato la “capanna del deserto”, un riparo costituito da mura in pietra viva e coperto da un semplice

Leggi il seguito:
La grande festa per i tre secoli dalla nascita di Rousseau

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code