L’autunno in una poesia di Paul Verlaine

Inizia oggi l’autunno e l’estate, la stagione più lunga, cede il passo a un clima che sarà sempre più rigido, più piovoso e a un paesaggio dai colori mozzafiato. Molti poeti hanno scritto dell’autunno. Tra questi, Paul Verlaine (1844-1896) che nella Canzone d’autunno ci parla di una sera ventosa di questa stagione in cui cammina trasportato dal vento come una foglia. O, forse, come ogni uomo. I lunghi singulti dei violini d’autunno mi lacerano il cuore d’

Vedi l’articolo originale:
L’autunno in una poesia di Paul Verlaine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.