Libri per bambini da regalare. Perchè non scegliere i premiati da Nati per leggere?

Mi capita spesso di dover acquistare un libro da regalare a un bambino/a figlio di amici o parenti vari, e quindi conosco bene l’importanza di una “bussola” per non comprare in fretta il solito albo da colorare o libri dedicati a personaggi di cartoni animati o film d’animazione famosi. Naturalmente il nostro blog da tempo vuole essere quella “bussola”, per la selezione di titoli che vi proponiamo, che incontrano il nostro gusto e il nostro entusiasmo, ma stavolta scegliamo di dare spazio a quattro volumi che sono stati segnalati da un premio che è diventato piuttosto famoso, Nati per leggere , giunto alla quarta edizione. Si tratta di testi che sicuramente rappresentano dei buoni esempi di connubio fra originalità delle storie raccontate e bellezza delle illustrazioni, visto che il premio è promosso da enti come l’Associazione Culturale Pediatri – ACP, l’Associazione Italiana Biblioteche – AIB e il Centro per la Salute del Bambino – ONLUS – CSB. Buongiorno Postino (Babalibri, 2012) di Michael Escoffier (scrittore) e Matthieu Maudet (illustratore), …

Fonte originale:
Libri per bambini da regalare. Perchè non scegliere i premiati da Nati per leggere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.