Intervista con Michael Donnelly alla presentazione del suo ultimo libro "La Lista"

Oggi Booksblog è andato alla presentazione dell’ultimo libro di Michael Donnelly “La Lista” appena uscito da Piemme a 22€. Appena tornato da Courmayeur dove ha ricevuto il premio “Raymond Chandler” al Noir In Festival , Michael si è gentilmente prestato a rispondere alle nostre domande. Ma non aspettatevi nuovi dettagli sulle ormai ventennali vicende del detective Harry Bosch, per quello dovrete leggervi il libro e anzi, farci sapere se vi è piaciuto. Abbiamo chiesto a Michael di parlarci dei suoi trucchi del mestiere, quindi aspiranti autori prendete appunti, perchè dall’alto dei suoi 22 libri (di cui parecchi best-seller mondiali) sicuramente Mr Connelly, che di Raymond Chandler è sempre stato un grande fan , ha parecchio da insegnare. E non solo a chi vuole cimentarsi con i gialli e le storie noir. D- Michael, in tutti i tuoi libri il concetto di evoluzione (della storia, dei personaggi) è sempre molto presente; quali sono secondo te le domande che un bravo autore deve porsi per scrivere una trama che regge? R- Non credo si tratti di farsi delle domande, tutto dipende dall’evoluzione appunto del personaggio principale, cioè come tu costruisci il tuo protagonista che alla fine dovrà entrare in sintonia con il lettore su diversi livelli. Quindi bisogna delineare bene il tipo di atteggiamento del protagonista del libro rispetto alle varie situazioni e analizzare bene le sue reazioni ad esse; lui è la base di tutto, più definisci le sue sfumature…

Continua a leggere:
Intervista con Michael Donnelly alla presentazione del suo ultimo libro "La Lista"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.