La Compagnia del Tempo. Il mondo che verrà, di Kage Baker. Finalmente il quinto romanzo del ciclo!

La Compagnia del Tempo. Il mondo che verrà , di Kage Baker , è il quinto romanzo dell’intrigante ciclo La Compagnia del Tempo della compianta autrice californiana, morta nel gennaio 2010. Aspettavo questo libro da tanti anni, da quando cioè, Urania aveva pubblicato Il futuro in gioco nel 2004. E’ da allora – nonostante l’uscita dei romanzi brevi di Delos Books – che aspetto di appronfondire la conoscenza di quel mondo che, a partire dall’ultima appassionante porzione del terzo libro, Mendoza a Hollywood e, soprattutto, dal quarto e ottimo Il futuro in gioco , stava per “far esplodere” le strepitose premesse introdotte dai primi non perfetti romanzi, La compagnia del tempo e Coyote del cielo . E invece… la pubblicazione italiana è andata in “pausa”, lasciando chi aveva amato quell’ultimo libro e mezzo appeso come un pesce all’amo per 7 lunghi anni. (Ho sempre sperato che Urania completasse la serie; per questo non ho mai voluto comprare i libri in lingua orignale. Se avessi saputo che la “pausa” sarebbe stata così lunga, forse, però, un pensierino ce l’avrei fatto. Anche se rinunciare agli amati volumetti Urania sarebbe senz’altro stato un dispiacere…). Parlavo di strepitose premesse… Bene, questo è il contesto, in estrema sintesi, in cui le vicende si svolgono: nel 24° secolo esiste una Compagnia, la Dr. Zeus, che possiede la tencologia per i viaggi nel tempo e per la trasformazione – principalmente attraverso lunghe procedure e innesti cibernetici iniziati in giovane età – di esseri umani in immortali . Poichè però, il viaggio nel tempo ha determinate caratteristiche e, soprattutto, non consente manipolazioni, la Compagnia, il cui scopo è, molto banalmente, il guadagno (a meno che non ci sia qualcosa…

Altro:
La Compagnia del Tempo. Il mondo che verrà, di Kage Baker. Finalmente il quinto romanzo del ciclo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.