Moby Dick: egregio compleanno per il gran classico di Herman Melville

Più di un secolo e mezzo per la balena di Melville da festeggiare con una serie di curiosità a tema. Moby Dick di Herman Melville ha solcato tutti i mari delle nostre biblioteche, attraversato, con la sua storia ricca di imprevisti e di metafore dell’esistenza, la formazione adolescenziale di gran parte degli adulti di tante generazioni. Ha ispirato tanti altri testi le avventure contemporanee e anche le canzoni, come quella omonima del gruppo romano Banco Del Mutuo Soccorso che apre l’articolo e ritorna oggi, 18 ottobre 2013, nell’anniversario della sua pubblicazione, avvenuta nel medesimo giorno del 1851. Tra le frasi di Ismaele e il cieco risentimento del capitano Achab ritorna un monumento della letteratura americana che si è lasciato sbirciare in versione artistica anche alla recente edizione della fiera Art Basel nell’opera di Sean Landers intitolata ‘Moby Dick (Merrilees), ma anche in versione libro pop-up o addirittura fossile, con il reperto vecchio 12 milioni di anni del miocene nominato Leviathan melvillei . Alla rispettiva sezione del progetto Gutenberg è possibile trovare tutta una serie di materiali inerenti e per coloro ai quali non bastasse lo spazio lasciato dalle lettere all’immaginazione, ci si può inoltrare in una versione audio prodotto e pubblicata in audiolibro tradotto da Alberto Rossatti e letto dalla sapiente voce di Piero Baldini, acquistabile on line, e sorridere pensando che esiste anche una casa editrice il cui nome è proprio mobydickeditore.it , e un centro nautico svizzero che si ispira al medesimo romanzo. Un piccolo estratto audio al link Via | passiondeslivres.over-blog.com Moby Dick: egregio compleanno per il gran classico di Herman Melville

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.