“Non può essere perduta questa parola” Carla Lonzi scrittrice

Livorno, Villa del Presidente, via Marradi 16. Venerdì 10 febbraio 2017 e sabato 11 febbraio 2017: “Non può essere perduta questa parola” Carla Lonzi scrittrice. Un progetto di Laura Fortini e Alessandra Pigliaru della Società Italiana delle Letterate con l’Associazione Evelina De Magistris di Livorno. Donna tra le più radicali e innovative del Novecento, Carla Lonzi è stata autrice di libri rivoluzionari sotto il profilo del pensiero come nel procedimento di composizione e scrittura. Nel corso dell’incontro si affronteranno le modalità di scrittura critica di Autoritratto (1969), dell’interrogazione politica di Sputiamo su Hegel (1970), della scrittura diaristico-autocoscienziale di Taci, anzi parla (1978), delle poesie di Scacco ragionato (1958-1963), del dialogo serrato con l’altro che rompe l’omertà del rapporto a due di Vai…

Vai qui e leggi tutto:
“Non può essere perduta questa parola” Carla Lonzi scrittrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code