PaperTab, eReader flessibile. La Gazzetta del Profeta diventa reale?

Il mondo degli eBook è sempre in continuo fermento ed evoluzione. Dal mio punto di vista è un bene perché se c’è un insegnamento basilare che ci viene dai libri è quello di non essere mai statici. Tra le notizie più recenti, c’è quella degli eReader flessibili . La canadese Queen’s University, in collaborazione con Intel e Plastic Logic, ha realizzato dei prototipi di display flessibili che replicano la carta. Tali display hanno la diagonale da 10,7 pollici e, al momento attuale, sono solo in bianco e nero e hanno un comportamento simile a quello degli schermi degli eReader con tecnologia eInk, cioè non sono retro illuminati – quindi non affaticano la vista – e la pagina viene stampata sullo schermo. I prototipi sono in plastica e sensibili al tocco, per cui possono essere gestiti direttamente dalle dita. Gli schermi possono passarsi informazioni e, se affiancati, possono formare uno schermo più grande. Inoltre, più display possono interagire in diverse maniere, permettendo così l’utilizzo contemporaneo di più schermi per svariate attività, tra cui potrebbe benissimo esserci quello della lettura collettiva e della condivisione delle note a margine. Al momento attuale tali eReader sono disponibili solo nei laboratori in cui sono stati creati, ma in futuro potrebbero diventare disponibili per tutti, permettendo di arrotolarli e portarseli in giro senza difficoltà. La Gazzetta del Profeta che troviamo nelle storie di Harry Potter sarà un giorno realtà? Io me lo auguro! Via | Web News Foto | QN PaperTab, eReader flessibile. La Gazzetta del Profeta diventa reale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code