Giornata Mondiale della Terra 2012: due pensieri di Tagore

L’acqua che Dio ha creato deve esser semplicemente acqua, e la terra non può mai esser altro che terra. La legge che le ha fatte acqua e terra è la stessa legge di Dio per la quale Egli ha messo dei limiti al giocatore; in questi limiti consiste appunto il piacere del giocatore stesso. In questa Giornata Mondiale della Terra 2012 invitiamo le amiche e gli amici di Booksblog a riflettere un po’ su come anche noi lettori possiamo contribuire al benessere del pianeta. Un suggerimento molto semplice è premiare quelle case editrici che stampano i libri su carta ecologica e/o riciclata o, meglio ancora, quelle case editrici che puntano sul digitale. Questo è solo

Visita il post:
Giornata Mondiale della Terra 2012: due pensieri di Tagore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *