Le Brigate Fantasma, di Jonn Scalzi

Le Brigate Fantasma , di Jonn Scalzi , è il secondo volume della bella serie di fantascienza militare Old Man’s War e il seguito di Morire per vivere , notevole esordio del plurinominato e premiato scrittore californiano, attuale presidente della Science Fiction and Fantasy Writers of America , organizzazione che assegna il premio Nebula. Nel primo romanzo abbiamo conosciuto, oltre che alcuni personaggi (il protagonista, John Perry, tornerà nel terzo libro, The Last Colony ), anche il contesto in cui la serie si ambienta: l’umanità si è diffusa nello spazio e vive sia sulla Terra che su altri pianeti. Le forze militari che proteggono gli umani – per ora inconsapevoli dei pericoli – sono le Forze di Difesa Coloniale , impegnate nel contenimento delle razze aliene ostili (il ringraziamento, a fine libro, a Robert Heinlein, autore di Starship Troopers , non poteva mancare, naturalmente). Le FDC reclutano i propri soldati con metodi “particolari”. In Morire per vivere , ad esempio, abbiamo visto trapiantare la coscienza – e quindi l’esperienza – di uomini “vecchi” in corpi giovani e geneticamente modificati/ibridati e potenziati, ne Le Brigate Fantasma , truppe d’elite delle Forze Speciali, invece, vedremo soldati creati trasferendo in corpi iperpotenziati e superumani – “nati” adulti, ma senza reali esperienze di vita formanti – DNA prelevato dai morti (tra questi ricordiamo – attenzione, spoiler per chi non ha letto il primo volume – Jane Sagan, la “nuova versione” della moglie morta di John Perry). Questa è la storia che Le Brigate Fantasma…

Leggi oltre:
Le Brigate Fantasma, di Jonn Scalzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code