Un sogno lungo cent’anni. Freud e Jung un secolo dopo l’Interpretazione dei Sogni

Milano, Triennale/Teatro dell’Arte, viale Alemagna 6, 15 e 16 giugno 2016 ore 21: Un sogno lungo cent’anni. Freud e Jung un secolo dopo l’Interpretazione dei Sogni, di Marco Garzonio, drammaturgia di Anna Nogara, regia di Marco Rapoldi, con Anna Nogara, quartetto d’Archi de laVerdi. Freud e Jung, e il loro tormentato rapporto di “padre” e di “figlio” nell’Europa agli esordi del Secolo breve. L’Europa che oggi respinge chi fugge da guerre e persecuzioni, e che non ha il coraggio di affrontare le sue paure inconsce. Rievocare e attualizzare il rapporto tra gli “inventori” della visione moderna dei sogni diventa spunto per una riflessione condivisa sulle tragedie del presente. La rappresentazione del testo di Marco Garzonio nella elaborazione e interpretazione di Anna Nogara e Marco Rampoldi avviene nell’ambito delle …

Visita il link:
Un sogno lungo cent’anni. Freud e Jung un secolo dopo l’Interpretazione dei Sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.