Il furto della Gioconda di Le Naour, per riscoprire l’affaire della Monna Lisa

Dal furto di inizio secolo al nazionalismo che la rivorrebbe in Italia, un libro per attraversare la vicenda del ratto di uno dei quadri più noti della storia dell’arte. Un volume illustrato, che ripercorre l’atmosfera dell’epoca, ricostruendo, attraverso la grande sensibilità storica di Jean-Yves Le Naour , uno dei più conosciuti esperti francesi della Prima guerra mondiale e del primo dopoguerra, il caso della scomparsa del sorriso della Gioconda, sottratto al Louvre agli albori del secolo scorso e passato per una latitanza di poco più di un paio d’anni e parecchie vicissitudini, prima di ritornare a dar bella mostra di sé…

Vai qui e leggi il resto:
Il furto della Gioconda di Le Naour, per riscoprire l’affaire della Monna Lisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.