Il sogno della Bella Addormentata, di Luca Centi

Il sogno della Bella Addormentata , di Luca Centi , già autore del Il silenzio di Lenth e appassionato di letteratura storica e fantastica, è una rivisitazione goticheggiante della celebre fiaba e si ambienta nella Londra tardo-vittoriana di fine Ottocento. Tra atmosfera fiabesca, intrighi, balli e qualche suggestione steampunk, il romanzo – che è autoconclusivo – racconta la storia della bella Talia , una giovane sulla quale grava il peso del buon nome della famiglia. Talia, assistita dai fedeli Vivienne e Archie e seguendo i desideri del padre sul letto di morte, sta cercando sette oggetti, i Sette Peccati, dotati di una particolare funzione. Sulla sua strada ci saranno pericoli, minacce e amori. E, prima di arrivare alla conclusione e scoprire il mistero dei Sette Peccati, è certo che qualcosa di sconvolgente le capiterà: Talia ha paura. L’uomo la prende tra le braccia e lei si stringe contro il suo petto […] Cornelius Cobbald la fa stendere su una superficie fredda e liscia. Una teca di vetro? Per quanto Talia si sforzi di vedere, i suoi occhi non incontrano che ombre e sagome sfocate. « Riposa in eterno, mia bella addormentata » le sussurra Cornelius Cobbald. La bacia sulla fronte e fa un passo indietro, tornando a essere un’ombra tra le ombre. «Vedrai che riuscirò a salvarti. Ci riuscirò, credimi.» Uno sbuffo di vapore avvolge ogni cosa. Un sapore amaro riempie la bocca di Talia, fino a farla soffocare: soluzione cristallina. E’ ovunque e lei non può opporsi. Luca Centi Il sogno della Bella Addormentata , 2013 Piemme (collana Freeway) € 16,50 In uscita il 12 febbraio Luca Centi su Facebook Qui un capitolo prequel extra ( Il primo peccato ), dal 12 febbraio Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale , molto di urban fantasy & paranormal romance , sia per young adult(s) che per adulti . Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Il sogno della Bella Addormentata, di Luca Centi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code