The Land of Painted Caves, di Jean M. Auel. Pessime notizie per l’Italia!

The Land of Painted Caves , di Jean M. Auel , attesissimo sesto volume della spettacolare saga preistorica I Figli della Terra , iniziata nel lontano 1980, è appena uscito in contemporanea mondiale in molti Paesi (come aveva anticipato la scrittrice americana stessa). Ma in Italia no . Nonostante la Auel avesse incluso anche noi, dalle pagine del suo sito, tra le nazioni che avrebbero finalmente avuto il libro tra le mani nella primavera del 2011, Longanesi, adducendo motivazioni, senz’altro credibili, ma poco accettabili, come tempi di acquisizione, traduzione e questioni tecniche di varia natura, ha posticipato l’uscita al 2012! Al 2012! Mentre Germania , Spagna , Francia (per citare le nostre vicine di casa) che, al pari di noi, hanno dovuto acquisire e tradurre , sono, invece, riuscite a rispettare tranquillamente i tempi sui quali Jean M. Auel aveva fatto sognare i suoi 45 milioni di lettori in tutto il mondo. Sulla pagina Facebook della casa editrice c’è una discussione sulla questione. Alcuni lettori hanno espresso, anche duramente, il loro pensiero. Ma l’unico risultato ottenuto, finora, è un generico «accelereremo il più possibile i tempi di lavorazione, come era già nelle nostre intenzioni» . Chissà che non si riesca a leggere il romanzo entro l’anno… Certo è, in tutta onestà, che quello di Longanesi sembra, a tutti gli effetti, un errore di valutazione o quantomeno una sottovalutazione di alcuni aspetti: «il romanzo è molto lungo e la…

Vedi il seguito qui:
The Land of Painted Caves, di Jean M. Auel. Pessime notizie per l’Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.