La Federazione Europea degli Editori lancia un appello per la difesa del diritto d’autore

Oggi, 5 dicembre, su iniziativa del suo Presidente José Manuel Barroso, la Commissione Europea si riunisce collegialmente per un dibattito sul diritto d’autore . La Federazione Europea degli Editori si chiede: Dobbiamo temere il peggio? È una domanda pertinente, specialmente considerando i legami e la quasi familiarità esistenti tra alcuni potenti gruppi di interesse privati anti copyright e alcuni dipartimenti e direttorati della Commissione. Per sgombrare il campo da equivoci : il messaggio che traspare è che il diritto d’autore è il nemico dei consumatori e del loro desiderio di accedere alla cultura. Questa non è solo l’opinione di pochi soggetti marginalizzati in Europa. Per questo motivo lancia una petizione , ripresa anche dall’Associazione Italiana Editori, per chiedere alla Commissione di tenere in giusta considerazione le ragioni per la tutela del diritto d’autore. Nella petizione si ricostruisce un po’ la storia dei diritti di autore che, alla luce delle nuove tecnologie digitali, possono cambiare, ma devono essere sempre rispettati. Leggiamo nel testo I diritti degli autori sono, certamente, un concetto datato di secoli, ma anche sorprendentemente moderno, …

Leggi questo articolo:
La Federazione Europea degli Editori lancia un appello per la difesa del diritto d’autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.