L’Europa dopo l’Europa al festival letterario i dialoghi di Trani

Tre giorni di inizio giugno per uno dei più importanti festival letterari del Mezzogiorno. Altrettanti per riflettere sui significati e il futuro dell’Unione Europea, ecco lo spirito della dodicesima edizione de I dialoghi di Trani , promossi dalla Regione Puglia e dalla Città ospitante, sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, in programma al Castello Svevo di Trani dal 6 al 9 giugno 2013 . Un continente nel quale gli spiriti si inseguono e si mescolano per interrogare l’essenza stessa del nostro essere europei. In un momento di forte crisi di quel particolarissimo coacervo di significati che costituisce un’identità costruita faticosamente di generazione in generazione e consolidata soprattutto nella seconda metà del secolo scorso, il tema del festival si propone di spingere i presenti a riflettere sul proprio sentimento di appartenenza e sulla definizione di una vicinanza dai risvolti speso problematici e non necessariamente evidenti. Tra concerti, spettacoli, tavole rotonde, interventi, performance, dialoghi polifonici e persino passeggiate eco-filosofiche, accompagnati in gran…

Vai alla fonte:
L’Europa dopo l’Europa al festival letterario i dialoghi di Trani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.