Morfisa (o l’acqua che dorme)

Morfisa (o l’acqua che dorme). Mercantesse disinibite, ducisse decapitate, imperatrici o monache volanti conoscono segreti e governano il miracolo della creazione, l’antica arte dell’Acqua. La magia e il rischio del destino femminile sono il tema di Morfisa (o l’acqua che dorme) (Mondadori 2018), un romanzo fantastico di Antonella Cilento che gioca arditamente con il corso dei secoli in un Ducato di Napoli che ha il tempo delle fiabe. Conversano con l’autrice Laura Bosio e Marta Morazzoni. Introduce Rosaria Guacci.

Fonte originale:
Morfisa (o l’acqua che dorme)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *