Sarà pubblicato il primo romanzo (smarrito) di Arthur Conan Doyle

Aveva 23 anni Arthur Conan Doyle quando spedì all’editore il libro The Narrative of John Smith . Le poste, però, persero il plico (certe cose non cambiano proprio mai!) e Conan Doyle si mise di buzzo buono a riscriverlo, andando a memoria. Riuscì a ricostruire i primi sei capitoli (circa 150 pagine). Poi si fermò: forse perché non ricordava o forse perché non voleva continuare. The Narrative of John Smith parla di “un saccente uomo qualunque”, di cinquant’anni che, per via della gotta, vive in casa sparando sentenze e pareri su tutto e tutti. L’originale è andato smarrito dalla poste, come si diceva. I capitoli riscritti “sono rimasti in fondo a un cassetto” (si dice sempre così: può significare tutto e niente) per centoventisette anni. Fino ad ora. La British Library, infatti, ha annunciato che il libro verrà pubblicato a novembre. Sarà interessante vedere l’evoluzione dello stile di Conan Doyle da questo primo romanzo a quelli di Sherlock Holmes. Pare,

Vedi oltre qui:
Sarà pubblicato il primo romanzo (smarrito) di Arthur Conan Doyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code