Vampire Empire. La Principessa Geomante, di Clay e Susan Griffith

Vampire Empire. La Principessa Geomante , di Clay e Susan Griffith , è il secondo volume di una trilogia che unisce ucronia, distopia, elementi steampunk, urban fantasy vampirico, romanzo storico, postapocalittico, avventura e romance. Ricordiamo le premesse alla storia (che inizierà nel 2020): nel 1870 una terrificante invasione vampirica si abbattè sulle regioni del nord del mondo. Milioni di esseri umani furono uccisi e altrettanti morirono in seguito a malattie e carestie, altri divennero schiavi. Le splendide città degli uomini si trasformarono in agglomerati grigi e desolati, governati dai malvagi e ignoranti vampiri. La maggior parte degli umani sopravvissuti fuggì a sud dei Tropici , poichè il clima caldo di quelle zone era mal tollerato dai nemici. Quest’umanità, ridotta ai minimi termini, portò con sè la tecnologia, a base di vapore e ferro, e ricostruì la società al sud del mondo. La vita si spostò da New York, Londra, Parigi, Mosca, Roma ad Alessandria d’Egitto, Panama, Singapore. Come dicevamo poco sopra, la vera storia, narrata nel primo volume, Vampire Empire. Il Principe di…

Altro:
Vampire Empire. La Principessa Geomante, di Clay e Susan Griffith

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code