La primavera di Palma – Libro di Salvatrice Vilardi

Un libro piacevole da leggere, senza fronzoli, diretto.
L’autrice riesce a far immedesimare il lettore e lo rende partecipe degli avvenimenti.
Una volta iniziata la lettura non si riesce a staccare gli occhi dallo scritto, se non dopo averlo “divorato”.
Si consiglia, anche perché ricco di descrizioni di una Sicilia degli anni ‘30 e ‘40, degli usi, dei costumi, dei sapori e degli odori, ma anche di una storia d’amore intensa e per certi versi struggente. Un romanzo avvincente, che cattura sino alla fine, con una tecnica descrittiva trascinante, che rapisce il lettore e lo immerge in un mondo, quello della zia Palma, dove le emozioni, gli odori, gli umori, i paesaggi e i personaggi diventano talmente reali, da essere quasi tangibili al lettore.

salvinavilardi

Leggi l’Articolo Originale »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.