Le mete “calde” dell’estate

Top mete estive 2018

Dove sono in vacanza gli itlaliani? Cos’hanno preferito scegliere per rilassarsi e svagarsi?
Visita in città o relax al mare o passeggiate in montagna?
E poi,  Italia o estero?

E’ agosto inoltrato, perciò un’idea in merito l’abbiamo di sicuro. Perciò pronti a conoscere la classifica delle mete più scelte.

eDreams e la ricerca Summer Trends 2018

eDreams, già il mese scorso, ha effettuato un sondaggio e redatto una classifica sulle mete estive più gettonate.  Si tratta della ricerca Summer Trends 2018.

Lo stato più scelto? L’Italia

L’Italia registra un +13% sulle partenze nei mesi estivi e si afferma una delle mete più scelte.

Inoltre sono proprio gli Italiani a scegliere il bel paese come meta delle loro vacanze.

La classifica

In prima posizione troviamo la Sicilia, con Palermo e Catania

Colorata, multietnica, vivace… Non si può che rimanere affascinati dall’energia di Palermo e dalla sua cultura. Meta ideale per ogni periodo dell’anno, Palermo è perfetta anche per le vacanze estive grazie alla sua vicinanza alle spiagge mozzafiato di Mondello, Capaci, Cefalù, Altavilla e molte altre.

Sempre sul podio, ma poco più in basso c’è New York, seguita da un’altra meta italiana: Olbia.

Essere a New York… Chi non l’ha sognato almeno una volta? Il fascino esercitato sugli italiani da questa metropoli ha radici molto lontane. Se anche nella vostra lista dei desideri c’è passeggiare sulla Fifth Avenue, visitare la Statua della Libertà o attraversare il ponte di Brooklyn quest’estate potrebbe essere il momento perfetto per farlo succedere!

La classifica riporta successivamente Cagliari, dopodichè si ritorna all’estero, in Spagna a Ibiza e Barcellona.
E per concludere, troviamo a Londra, Lamezia Terme e Parigi .

Differenze dal 2017

Quest’anno le differenze rispetto al 2017 non riguardano tanto le località più scelte, che appaiono pressoché le stesse anche se in un trend crescente. La novità riguarda invece la durata che i viaggiatori si concedono: siamo passati da una media di 6 giorni a 8-14. Un bel cambiamento!  

In ricordo di Ida, donna e femminista fuori dagli schemi

di Lia Cigarini e Luisa Muraro«Cibo dell’anima, cibo del corpo» è la formula coniata da Ida Faré per un ciclo di conferenze seguito da uno speciale aperitivo. Accadeva nei locali della Libreria delle donne di Milano, non si trattava solo di convivialità ma di un suo originale impegno politico. Dal 2001, cioè da quando la Libreria ha cambiato sede, Ida Faré ha scelto questo luogo per dare vita a quello che lei e altre, riunite nel gruppo Estia, hanno chiamato «cucina relazionale». Estia è il nome dell’antichissima dea del focolare, con questo nome il gruppo ha pubblicato Fuochi, un quaderno di Via Dogana presentato a Cascina Triulza durante Expo 2015. La vita…

Segui il post:
In ricordo di Ida, donna e femminista fuori dagli schemi

Un pausa emozionale all’Emotional Grand Motel

emotional-grand-motel-rooms

Spesso il tempo ci sfugge di mano e ci ritroviamo stanchi e stressati… quasi svuotati.
Servirebbe una pausa.
E perchè no, una pausa emozionale potrebbe essere una piacevole esperienza per chiunque.

Ed è proprio questo ciò che offre l’ Emotional Grand Motel

Parliamo di una struttura tanto unica quanto particolare , un Luxury Motel alle porte di Borgomanero, la cui caratteristica e scopo è quello di regalare relax ed emozioni ai suoi ospiti.

Un luxury Motel unico

Che siate una coppia di fidanzati o sposati da tempo,  l’Emotional Grand Motel sarà capace di offrirvi servizi unici:

Massima riservatezza

Check-in ed il Check-out vengono effettuati dalla propria autovettura. Le camere dispongono di passa-vivande. Le finestre delle suites al primo piano vengono oscurate da tende che scendono automaticamente occupando la camera.

Igiene

La massima igiene è garantita in tutte le camere attraverso il lavaggio certificato di lenzuola e biancheria, la pulizia accurata di minipiscine, vasche idromassaggio, docce e bagni. I telecomandi TV vengono igienizzati e confezionati in sacchetti monouso.

Accesso diretto alla camera

Le camere dispongono di accesso diretto e riservato con posto auto privato di fronte all’ingresso . Una tenda scende quando la macchina è parcheggiata. Speciali barriere poste in ogni box auto impediscono la vista tra un posto auto ed un altro.

Focus: le camere

Le camere sono la vera attrazione: dotate di minipiscine o addirittura cascate, ognuna è unica e ricrea delle vere e proprie scenografie.
Lussuose, accoglienti ed eleganti.

E visto che ogni camera è diversa da un altra, si pone il problema di scegliere quella che più vi si addice. Come?

Due sono le indicazioni: affidatevi alle emozioni o ai colori…

Emozioni

Sei nel tempio dedicato alle emozioni, lasciati andare, abbandona ogni controllo, decidi cosa vuoi vivere oggi.

Colori

Ad ogni desiderio corrisponde un desiderio che lo rappresenta. Ad ogni suite un’emozione. Scegli la tua!

Argentina, il Senato ha votato contro l’aborto legale

di redazione Dinamopress 38 no, 31 sì, 2 astenuti. Il Senato argentino vota contro milioni di donne scese in piazza in questi mesi. Due giorni fa, l’ultima morte per aborto di una ragazza di 22 anni. “Ma noi abbiamo appena cominciato”, dicono dentro la Marea verde A Buenos Aires la notizia era nell’aria già da ore, diversi cambi di fronte degli ultimi giorni avevano reso la situazione molto difficile. Nonostante ciò, il risultato del voto sulla legge per far emergere l’aborto dalla clandestinità lascia l’amaro in bocca e una grande rabbia nel cuore. 38 no, 31 sì e 2 astenuti, nel Parlamento. Fuori, una manifestazione imponente di più di 2 milioni di persone. La decisione di 7 senatori …

Leggi oltre nell’articolo originale:
Argentina, il Senato ha votato contro l’aborto legale