4 idee per una fuga romantica

fuga romantica

L’estate è finita, ma la voglia di vacanza no?
Troppo difficile ricominciare la solita routine?

Non disperate, di weekend ce ne sono tutte le settimane, e chiunque può approfittarne.

Una fuga romantica

Non è necessario aspettare una data speciale o una ricorrenza per concedersi una fuga romantica.

Come dicevo, prendete un weekend qualunque e semplicemente organizzate.
Anche perchè sono le sorprese e le cose fatte fuori dagli schemi a dare brio alla vita.

4 idee per la vostra fuga romantica

Capisco che si possa essere a corto di idee sul cosa fare e dove andare, soprattutto se si hanno pochi giorni, come abbiamo detto appena il weekend.
Ma non è di certo impossibile.

Ecco quindi alcuni suggerimenti per farvi un bel regalo.

Le terme

Che sia le Terme di Près St Didier, di Bormio, di Saturnia o di Leukerbad, di certo potrete trascorrere un weekend all’insegna del relax per prolungare ancora un po’ l’estate che è in procinto di finire.

E se fosse in pieno invero, ancora meglio: l’atmosfera è magica soprattutto se siete immersi nelle vasche di acqua calda e fuori c’è la neve.

Un hotel particolare

Una fuga romantica può anche essere vicino a casa in un hotel diverso dal solito.
Per esempio, se capitate a Borgomanero, alle porte di Novara, vi consiglio l’Emotional Grand Motel.
Questo luxury motel mette a disposizione suite tematiche davvero singolari, con minipiscine e docce con idromassaggio, nelle quali potrete vivere un’esperienza diversa ed allo stesso tempo rilassarvi.

In alternativa potete provare il glamping o le casette sugli alberi immerse nella natura.

Una città da visitare

Abbiamo parlato di un weekend perciò meglio visitare una piccola città piuttosto che una grande capitale: infatti in questo caso non riuscireste a a godervi la visita per le troppe cose da vedere.
Anche  in questo caso, dovreste cercare una meta piuttosto vicino a casa per non perdere troppe ore preziose in viaggio.

Una città molto bella è Firenze, ma ci sono anche Siena, Napoli, Torino, Venezia...

Una spa

Avete a disposizione appena una giornata? Non preoccupatevi: consultate un motore di ricerca per trovare la Spa più vicina a voi e concedetevi un bel percorso benessere o dei massaggi – ne esistono anche di coppia!

Credetemi: dimenticherete lo stress e tornerete più carichi.

Impegnamoci per una battaglia di civiltà

Da molti anni siamo stati spesso ospiti e interlocutori della Casa Internazionale delle Donne di Roma, come di altri luoghi di relazione e di pratica politica aperti nel nostro paese dal femminismo. Consideriamo incomprensibile e inaccettabile la posizione assunta fino a oggi dall’Amministrazione comunale di Roma, che sembra incapace di riconoscere l’evidente realtà che la Casa – come ha detto Dacia Maraini – «ha prodotto cultura e ha prodotto servizi. A titolo completamente gratuito. E questo è il patrimonio. Qualsiasi città civile ne terrebbe conto e ci investirebbe». Prendiamo la parola come uomini non solo per esprimere solidarietà alle amiche della Casa e…

Segui il post:
Impegnamoci per una battaglia di civiltà

Ida Faré

Fotografia di Paola Mattioli

Visita il link:
Ida Faré

Le Mediche. La quinta delle Accademie della Maestria femminile alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Lunedì 3 e 10 settembre dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 Martedì 4 e 11 settembre dalle 15.00 alle 17.00 Aula didattica, via delle Belle Arti 131, Roma Ingresso disabili via Gramsci, 71 Riprendono gli appuntamenti con le Accademie della Maestria femminile alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. A partire dal 3 settembre, l’Accademia Le Mediche costituirà il prossimo ciclo di incontri che, dopo la pausa estiva, darà il via agli appuntamenti del nuovo calendario delle Accademie della Maestria femminile. In questa Accademia l’orizzonte di indagine è il campo della medicina: un ambito dove l’obiettivo è quello di recuperare saperi e metodi di approccio che appartengono propriamente alla sensibilità femminile, e come tali possono dare il proprio contributo alla …

Leggi questo post:
Le Mediche. La quinta delle Accademie della Maestria femminile alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea